La Comunità Ebraica di Torino ricerca Coordinatore Educativo Didattico per la Scuola materna e primaria Colonna e Finzi e la Scuola secondaria di primo grado Emanuele Artom, Istituti Paritari aperti anche a studenti non di religione ebraica.
Oltre all’attività didattica, sviluppata secondo i dettami del MIUR, il Coordinatore dovrà promuovere – in sinergia con il Rabbino Capo – lo studio e la conoscenza della lingua e della cultura ebraica, parte integrante e sostanziale dell’offerta formativa e culturale proposta dalle nostre Scuole.
Il Coordinatore Didattico avrà funzioni di gestione organizzativa, promuoverà la qualità dell’istruzione, coordinerà le risorse umane, gestirà le risorse finanziarie nel rispetto del budget assegnato.
In particolare si occuperà di:
-dirigere e coordinare le risorse umane;
-garantire il rispetto delle normative ministeriali vigenti;
-gestire i rapporti con l’Ente gestore e con le figure preposte di riferimento;
-controllare i costi e gestire il budget in funzione degli obiettivi scolastici e/o con quelli richiesti,
concordati ed approvati dal Consiglio della Comunità;
-elaborare la programmazione dell’implementazione dell’offerta formativa, con particolare attenzione al
potenziamento della conoscenza della lingua e della cultura ebraica, ed in ottemperanza agli indirizzi e  alle politiche concordate e sempre nel rispetto del budget assegnato;
-elaborare la rendicontazione annuale;
-presidiare,con la collaborazione del corpo docente, i momenti strategici della progettazione formativa
(POF, curricula, progetti);
-cercare finanziamenti;
-sviluppare rapporti con altre istituzioni scolastiche ebraiche e non;
-avvalersi di strumenti di valutazione atti a valorizzare le risorse e il merito;
-svolgere ore di docenza in aula qualora richieste da esigenze organizzative.
Il candidato deve:
-essere in possesso del titolo di laurea specialistica, magistrale o conseguita secondo il vecchio
ordinamento, che costituisca in ogni caso titolo idoneo per svolgere le funzioni sopra indicate;
-aver svolto attività di insegnamento presso scuole pubbliche o paritarie ed aver maturato
un’esperienza di almeno 5 anni, anche non consecutivi, maturata presso strutture scolastiche
complesse e/o Enti pubblici o privati in attività educative e formative; 
-avere competenze in cultura ebraica
 -conoscere la lingua inglese;
-avere buona conoscenza di Microsoft Office;
-conoscere la normativa ministeriale aggiornata.
Titoli valutati nel corso dell’iter selettivo:
culturali: partecipazione a corsi di specializzazione, master, dottorati, essere stati vincitori di borse di
studio, aver conseguito la specializzazione per il sostegno;
di servizio e professionali: l’aver svolto attività di preside, vicepreside e/o gestionali in ambito
scolastico.
Rappresenta titolo preferenziale l'iscrizione ad una Comunità Ebraica.
La selezione avverrà ad opera di una Commissione valutatrice, nominata dalla Giunta della Comunità, e verterà sui curricula presentati e sui successivi colloqui con i canditati idonei. L’affidamento dell’incarico verrà deliberato dalla Giunta della Comunità a suo insindacabile giudizio.
Il contratto prevede un inserimento al massimo livello del CCNL AGIDAE Scuola, a tempo indeterminato.
Le candidature dovranno pervenire - pena invalidità - entro le ore 12 del 28 febbraio 2017 all’indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure con plico raccomandato a: Comunità Ebraica di Torino - Segreteria, p.tta Primo Levi 12 - 10125 Torino
I curricula inoltrati dovranno contenere tutte le informazioni sopra evidenziate, necessarie per poter partecipare alla selezione, e dovranno essere corredate da tutti i comprovanti attestati.
Torino, 18 gennaio 2017
Il Presidente
Dario Disegni